Nicola Bolzan

Public Speaking

24 €

Editore: Dario Flaccovio Editore
Collana: Spirali
Autore: Nicola Bolzan
Pubblicazione: settembre 2021
Pagine: 240
Costo di copertina: 24,00 €

Recensione del libro Public Speaking, di Nicola Bolzan

Nel mondo del lavoro (ma anche nella vita privata) parliamo continuamente in pubblico. Sia che si tratti di una riunione, di una Conference call, di un corso di formazione, di un webinar o simili, il fatto è che ci capita spesso di dover condividere informazioni oppure dover esprimere il nostro punto di vista davanti un insieme di persone. Tutte queste situazioni fortemente diverse tra di loro richiedono da padronanza di un metodo.

Public Speaking, il metodo

Avere un filo logico ordinato ci permette di muoverci con destrezza e con flessibilità nelle numerose tipologie di speech, con differenti target e nei canali più variegati.

Ecco l’obiettivo di questo libro: accompagnarti nelle presentazioni dall’inizio alla fine, dalla preparazione ai feedback finali. Infatti è proprio diviso in tre macro aree:

  1. La preparazione;
  2. Lo speech;
  3. Spunti per migliorare e riflettere.

Pubblico, logistica, struttura, slide, pratica e revisione sono le base di una buona preparazione. L’approfondimento di ogni fase la trovate nel libro, gli spoiler non sono di casa qui. Steve Jobs dedicava due giorni di preparazione ai suoi speech, davvero voi volete imparare a farlo solo leggendo questa recensione. Direi di no!

Come essere pronti allo speech, da dove iniziare, gli errori da evitare, come creare una connessione, come usare le storie per farlo, come gestire le domande e, soprattutto, le obiezioni: scoprirete questo e tanto altro.

E infine, come chiudere uno speech, con alcuni dei discorsi più belli e famosi degli ultimi anni analizzati per darvi indicazioni di come lasciare nel pubblico un ricordo di voi, e come usare i feedback per migliorarvi.

Molto bello il capitolo sulle basi di intelligenza linguistica, perché scegliere le parole con cura è importante e non scontato. Le parole hanno un peso, non dimenticatelo mai. E nel libro c’è una lista di esempi reali che per uno speaker è meglio evitare. 

Se vi interessa, io le ho dette tutte! 🙁 Perdonami Nicola Bolzan, non lo farò più!

In conclusione:

A chi è rivolto? A chi ha qualcosa da dire e da condividere e vuole farlo con serenità e in modo efficace. A chi vuole dare il meglio davanti ad un’audience. A chi cerca un metodo. Vale pure per chi deve presentare progetti davanti a possibili clienti 😬

Quanto è pratico? Molto. Ci sono esempi e consigli presi direttamente da casi veri per farvi capire e apprendere meglio.

È da avere in libreria? Si, senza nemmeno pensarci. Anche da regalare al collega che “scappa” quando c’è da presentare un progetto e ti passa sempre la palla!

L'Autrice della recensione

Federica Mori - La Barbie Social

Federica Mori - La Barbie Social

Mi sono laureata in Relazioni pubbliche e Pubblicità nel 2006 e ho iniziato a lavorare poco dopo in un’agenzia di comunicazione. Dal 2015 sono Freelance e mi sono dedicata al Social Media Marketing, senza però mai tralasciare il mio amore per l’Ufficio Stampa e le PR. Oggi sono Social Media Strategist e ADV Specialist: aiuto aziende e piccole realtà a usare i social per migliorare la propria presenza online. Perché mi chiamo “La Barbie Social”? Perché sono sempre stata la “smanettona” della famiglia. Quando mi sono iscritta a Facebook (2007) la mia vita è diventata sempre più “social”: mi piaceva scrivere, usare Facebook come un diario e chiacchierare con gli amici. Era il periodo in cui il colore rosa era parte di me, quello dei tacchi tutti i giorni per andare in ufficio, mai senza trucco. Insomma, ero un po’ Barbie. Da qui è nata "La Barbie Social", mio primo nickname su Twitter con cui la gente negli anni ha imparato a conoscermi durante gli eventi di settore.

Ti è piaciuta questa recensione?

Continuiamo a parlare di libri sui nostri social

Hai già visto le altre recensioni?