Giò Fumagalli

Intelligenza imprenditoriale

10,39 €

Editore: The Strategic Club
Autore: Giò Fumagalli
Pubblicazione: luglio 2020
Pagine: 118
Costo di copertina: 10,39 €

Recensione del libro Intelligenza imprenditoriale, di Giò Fumagalli

Nel libro di Giò Fumagalli c’è tutto quello che serve per “mettere a terra” un progetto partendo da 97 domande che tutti dovrebbero farsi prima di lanciarsi in un progetto, e sul mercato.

Il libro è un volume per l’auto analisi del proprio business con l’obiettivo di farci scoprire le cose che funzionano, quelle da migliorare e quelle che proprio non funzionano.

Come? Con 97 domande a cui dobbiamo rispondere, in maniera sincera. “Il successo è questione di metodo” dice l’autore, che consiglia di prendersi mezz’ora al giorno e rispondere ad almeno 3/4 domande.

Cosa avrete alla fine? L’analisi della vostra azienda, del vostro progetto o idea di business. Il punto di partenza da cui partire per creare il vostro piano strategico.

Cosa non avrete? Il piano strategico. Perché questo libro è un’auto analisi, non ha l’obiettivo di insegnarvi nulla che non siano le domande giuste che DOVETE farvi per validare il vostro business.

Bella la conclusione del libro, con Giò Fumagalli che vi racconta i primi “insuccessi” che l’hanno portato a capire gli errori e a migliorare fino a crearsi un’agenzia e un’accademy che vende corsi, quelli si, per aiutarvi a creare un piano strategico e validare la vostra idea.

In conclusione:

A chi è dedicato? A chi ha un progetto e non sa da dove partire, a chi non sa se è sulla strada giusta e deve decidere se andare avanti o meno. Consigliato anche a chi vuole iniziare a fare analisi aziendali, ci sono tutte le domanda da fare ai clienti per avere le informazioni che servono per poi creare ottime strategie!

Quanto è pratico? È solo pratico. 97 domande e 97 pagine bianche su cui scrivere le risposte!

È da avere in libreria? Per me è un grosso si! Perché potete rileggervelo quando serve e capire se la strada è ancora quella giusta.

L'Autrice della recensione

Federica Mori - La Barbie Social

Federica Mori - La Barbie Social

Mi sono laureata in Relazioni pubbliche e Pubblicità nel 2006 e ho iniziato a lavorare poco dopo in un’agenzia di comunicazione. Dal 2015 sono Freelance e mi sono dedicata al Social Media Marketing, senza però mai tralasciare il mio amore per l’Ufficio Stampa e le PR. Oggi sono Social Media Strategist e ADV Specialist: aiuto aziende e piccole realtà a usare i social per migliorare la propria presenza online. Perché mi chiamo “La Barbie Social”? Perché sono sempre stata la “smanettona” della famiglia. Quando mi sono iscritta a Facebook (2007) la mia vita è diventata sempre più “social”: mi piaceva scrivere, usare Facebook come un diario e chiacchierare con gli amici. Era il periodo in cui il colore rosa era parte di me, quello dei tacchi tutti i giorni per andare in ufficio, mai senza trucco. Insomma, ero un po’ Barbie. Da qui è nata "La Barbie Social", mio primo nickname su Twitter con cui la gente negli anni ha imparato a conoscermi durante gli eventi di settore.

Ti è piaciuta questa recensione?

Continuiamo a parlare di libri sui nostri social

Hai già visto le altre recensioni?