Categorie
Strategie di Marketing

Emotional Branding

Questo è un libro che ci è stato segnalato direttamente del suo autore, Alfredo Citro, che ce l’ha inviato durante le vacanze natalizie e che ho letto molto volentieri.

Il libro è molto scorrevole e affronta il tema della narrazione portandoci in un viaggio nel mondo dello Storytelling, partendo innanzitutto dalla distinzione tra history e story, senza tralasciare Shahrazad (lei si che ha saputo coinvolgere e tenere sempre alto l’interesse del suo interlocutore 😬 ) e il Significant Objects, l’esperimento di Walker e Glenn per Ebay.

Non è un caso se oggi si parla di scienza della narrazione, e nel libro è ben spiegato cosa si intende. Quando parliamo di aziende, la comunicazione è un fattore competitivo e come tale deve soddisfare esigenze diverse: fare storytelling d’impresa vuol dire investire nel medio/lungo periodo perché il consumatore oggi “si racconta e cerca racconti”.

Storytelling management, Organizational storytelling, Corporate storytelling: le differenze ve le lascio leggere nel libro ma il presupposto da cui tutto parte ve lo spoilero ed è tanto semplice quanto spesso dato per scontato: bisogna avere qualcosa di vero da raccontare perchè sia credibile ed efficace.

Il viaggia ci porta, nella seconda parte del libro, a parlare di Brand Identity, dagli elementi che la definiscono, passando per il Brand management per approdare all’Emotional branding.

Creare relazioni profonde tra il brand e i consumatori è la nuova frontiera della comunicazione: stabilire un legame emotivo rende ogni relazione più forte. E nel libro trovate interessanti case history di storie di successo di grandi brand che in questo ci hanno investito tempo e (moltissimo) denaro.

In conclusione

A chi è consigliato? È un breve saggio che chiunque lavori in ambito comunicazione dovrebbe leggere.
Quanto è pratico? È più teorico che pratico, non lo nascondiamo, ma le case history (anche se di grandi brand) non mancano.
È da avere in libreria? Si tratta di un libro piccino che non solo racchiude concetti fondamentali per la comunicazione ma anche tutto l’amore del suo autore nel metterli insieme e darci uno strumento utile.

Editore: Santelli Editore
Autore: Alfredo Citro
Pubblicazione: Novembre 2020
Pagine: 105
Costo di copertina: 11,99€
Acquistabile qui: https://amzn.to/2QbhJsf

Ti è piaciuta questa recensione?
Seguici su Instagram o su Facebook e parliamone!

Di Federica Mori - La Barbie Social

Mi sono laureata in Relazioni pubbliche e Pubblicità nel 2006 e ho iniziato a lavorare poco dopo in un’agenzia di comunicazione. Dal 2015 sono Freelance e mi sono dedicata al Social Media Marketing, senza però mai tralasciare il mio amore per l’Ufficio Stampa e le PR. Oggi sono Social Media Strategist e ADV Specialist: aiuto aziende e piccole realtà a usare i social per migliorare la propria presenza online.

Perché mi chiamo “La Barbie Social”? Perché sono sempre stata la “smanettona” della famiglia. Quando mi sono iscritta a Facebook (2007) la mia vita è diventata sempre più “social”: mi piaceva scrivere, usare Facebook come un diario e chiacchierare con gli amici. Era il periodo in cui il colore rosa era parte di me, quello dei tacchi tutti i giorni per andare in ufficio, mai senza trucco. Insomma, ero un po’ Barbie. Da qui è nata "La Barbie Social", mio primo nickname su Twitter con cui la gente negli anni ha imparato a conoscermi durante gli eventi di settore.